18Jun2015

I solari: filtri fisici e filtri chimici a confronto

Dott.ssa Maria Elena Setti

L'articolo scritto da noi è stato steso prima di tante nuove domande, che sono state fatte nei vari forum negli ultimi tempi(gli articoli vengo scritti anche mesi prima e poi calendarizzati nel tempo), sarà nostra premura aggiornare l'articolo in questione portando tutta la documentazione che le aziende produttrici di filtri ci daranno e con tutte le nostre informazioni in possesso. Alchimia Natura, lavora in modo onesto e trasparente ed è sempre pronta a migliorare e a innovarsi! Grazie per i tanti spunti che ci date. Dott.ssa Maria Elena Setti e Dott. Alessandro Biancardi

Tante sono le domande attorno ai solari, in particolare sui filtri utilizzati dalle aziende cosmetiche.

Filtri fisici: sono preparazioni che usano, per esempio, Ossido di Zinco, Biossido di Titanio e hanno proprietà riflettenti, i raggi UV sono riflessi sulla superficie cutanea e non vengono assorbiti.
Sono biochimicamente inerti, non provocano surriscaldamento della pelle.
Hanno proprietà lenitive e protettive per la pelle
I filtri fisici non provocano danni ai coralli e al plancton marino.
I filtri fisici durano nel tempo, non sono soggetti a degradazione come i filtri chimici, quindi significa che da un anno all’altro mantengono la stessa protezione, quello che può irrancidire è la crema aperta l’anno prima al mare, perché fatta da oli e acqua, i filtri di per sé non danno problemi.

Attenzione ai filtri fisici con nanoparticelle, si sa ancora poco e ci sono due orientamenti, chi è a favore e chi contro, ad ogni modo in etichetta deve esserci sempre scritto se sono da nanoparticelle.

Filtri chimici: sono per esempio il Butyl Methoxydibenzoylmethane, Benzophenone-3(Bp-3), Octyldimethyl-PABA (OD-PABA), Octyl-Methoxycinnamate e altri
Sono sostanze di sintesi che catturano l’energia degli UV per evitare il danno alle cellule della pelle. L’energia viene liberata solitamente come calore e nel caso di filtri fotosensibili si ha la formazione di prodotti di degradazione che possono essere dannosi per la pelle.
Possono dare irritazioni, sensibilizzazioni, fototossocità, fotoallergia,
dermatiti, eritemi.
I filtri chimici, soprattutto in preparazioni non bioecologiche, causano inquinamento ambientale delle acque. Il 25% delle creme si disperde in mare e ogni anno si trovano tonnellate di solari nelle acque, provocando sbiancamento dei coralli e accumulo nel plancton.

I solari Alchimia Natura contengono FILTRI FISICI e non usano nanoparticelle.
Oltre ai filtri fisici Alchimia Natura aggiunge filtri di origine naturale come:

  • Vitamina C che aumenta la protezione verso gli UVB e Vitamina E che migliora la protezione da UVA e UVB
  • Gamma Orizanolo che deriva dal riso, ha funzione Antiossidante e aumenta la protezione verso gli UVA
  • Estratto di bucce di Uva ricco in Polifenoli, protegge dagli UV e ha funzione Anti-age
  • Olio di Crusca di Riso che ha funzione Antiossidante e contrasta il photoaging
  • Aloe Gel che ha una naturale protezione verso gli UV, è Riparatrice della pelle e Antiossidante
  • Melanina vegetale che protegge la pelle dai raggi UV e ha funzione Antiossidante
  • Oleolita di Carota che è ricco di Beta-Carotene e stimola la formazione di melanina
  • Burro di Karitè che ha una naturale protezione verso gli UV e nutre la pelle
  • Olivello Spinoso che è ricco di Vitamina C e Beta-Carotene, antiossidante e protettivo
  • Mallo di Noce che stimola la melanina e migliora l'abbronzatura
  • Curcuma che è Antiossidante e Accelera l'abbronzatura
  • Olio di Macadamia Antiossidante, Fotoprotettore
  • Beta-Carotene che è Antiossidante e stimola la melanina


I solari Alchimia Natura sono adatti ai bambini e agli adulti, proteggono la pelle in modo naturale ed efficace.

 

Scoprili cliccando qui

cerca nel blog

SCARICA GRATIS IL CORSO

come leggere un'etichetta - ingredienti dannosi

Cliccando su INVIAMI IL CORSO si accettano le condizioni sulla PRIVACY.

archivio

Leggi tutti gli articoli

pelle
lavanda
capelli
oli essenziali
oli
massaggio
profumo
maschera
pelle sensibile
cosmesi

torna
indietro
sfoglia
archivio