13Aug2015

Preparare una tintura madre da pianta fresca, come si fa? scoprilo con noi!

Dott.ssa Maria Elena Setti e Dott. Alessandro Biancardi

Le tinture madri sono preparazioni antiche, si raccoglie la pianta fresca e si mette a macerare con acqua e alcool alimentare per alcune settimane.

Alcune piante vengono solarizzate, altre tenute al buio.

Dopo 3-4 settimane si va a torchiare e a filtrare la preparazione, ottenendo così una tintura madre, da utilizzare per bocca, opportunatamente diluita in acqua

, come rimedio fitoterapico oppure da mettere in preparazioni cosmetiche per aumentare le loro caratteristiche.

Per esempio la tintura madre di lavanda ha proprietà lenitive sulla pelle e assunta per bocca aiuta a rilassare e favorisce il sonno.

Alchimia Natura utilizza moltissimo le tinture madri nei propri cosmetici, proprio perché hanno proprietà utilissime e sono prodotti freschi e concentrati, pieni di vitalità!

Ecco come prepariamo una tintura madre.

cerca nel blog

SCARICA GRATIS IL CORSO

come leggere un'etichetta - ingredienti dannosi

Cliccando su INVIAMI IL CORSO si accettano le condizioni sulla PRIVACY.

archivio

Leggi tutti gli articoli

pelle
lavanda
capelli
oli essenziali
oli
massaggio
profumo
maschera
pelle sensibile
cosmesi

torna
indietro
sfoglia
archivio