15Oct2015

I problemi della pelle: pelle secca

Dott.ssa Maria Elena Setti



La pelle secca è una pelle che può presentarsi disidratata (carente di acqua) e/o ipolipidica, cioè con pochi grassi. Al tatto risulta ruvida e screpolata, in quanto uno strato corneo poco idratato, arido, protegge meno la pelle dagli agenti atmosferici come freddo, aria condizionata, vento e rende la pelle più sensibile e reattiva. La pelle appare spesso poco luminosa.



Perché la pelle diventa secca?

Tante possono essere le cause, a parte quella genetica, chi si espone molto al sole, rischia di disidratare maggiormente la pelle.

Anche l’alimentazione gioca un ruolo molto importante, oltre a bere almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno (vanno bene anche tisane, succhi di frutta, frutta e verdura), è importante introdurre oli vegetali come olio di oliva, di lino, girasole o oli più specifici per la pelle secca e anti-age, come rosa mosqueta, borragine, argan, che sono ricchissimi in acidi grassi insaturi, proteine e aminoacidi, che sono indispensabili per la salute e bellezza del derma

Le vitamine, soprattutto vitamina A, C, E, sono importantissime per la pelle.

I farmaci (soprattutto i diuretici che rendono più sottile e secca la pelle) e le patologie, come psoriasi, ittiosi, allergie, eczemi, contribuiscono tutte e rendere più secca e ruvida la pelle.

I trattamenti cosmetici devono essere mirati e consiglio vivamente solo trattamenti con prodotti bio-ecologici, ricchi di estratti vegetali freschi, oli e burri naturali nutrienti e sebosimili.

 

 

Il trattamento per la pelle secca:

  • Detergente delicato, poco sgrassante, ricco di oli vegetali e tensioattivi delicati

  • Tonico per il viso con NMF, acido ialuronico da biotecnologia, con pH fisiologico

  • Siero/ gel ricco di vitamine, zuccheri, NMF per aumentare l’idratazione

  • Creme con alta composizione di grassi sebosimili (no oli minerali come paraffina e vaselina)

  • Maschera nutriente settimanale, con oli e burri nutrienti, sarebbe ottimo usarne una anche per gli occhi

  • Scrub con microgranuli ogni 15 giorni, preferibilmente in crema, che è più delicato e nutriente.

cerca nel blog

SCARICA GRATIS IL CORSO

come leggere un'etichetta - ingredienti dannosi

Cliccando su INVIAMI IL CORSO si accettano le condizioni sulla PRIVACY.

archivio

Leggi tutti gli articoli

pelle
lavanda
capelli
oli essenziali
oli
massaggio
profumo
maschera
pelle sensibile
cosmesi

torna
indietro
sfoglia
archivio