4Aug2016

Oli essenziali e sole

Dott.ssa Maria Elena Setti

D’estate bisogna avere un po’ di cautela nell’utilizzare i profumi durante il giorno, se ci esponiamo al sole, in quanto alcune sostanze, contenute sia nei profumi di sintesi che negli oli essenziali naturali, possono favorire macchie e irritazioni della pelle, fino ad arrivare a causare vesciche, gonfiori e scottature gravi.
E’ sconsigliato utilizzare durante l’esposizione solare tutti gli oli essenziali derivati dagli agrumi (come Arancio, Bergamotto, Limone, Pompelmo, Mandarino, Lime …), ma anche Cumino, Ruta, Angelica, Verbena, in quanto sono fotosensibilizzanti.
Gli agrumi possono però essere usati nei dopo sole, alla sera, in quanto sono freschi, portano il buon umore e aiutano a tenere lontano gli insetti.
Fondamentale è anche la concentrazione di utilizzo dell’olio essenziale, se usiamo in 100 ml di olio base o crema neutra 1-2 gocce di olio essenziale agrumato (come mandarino o arancio), questo difficilmente potrà dare reazioni fototossiche alla nostra pelle, attenzione comunque al bergamotto che è sempre da evitare al sole.
Inoltre è importante capire che un bagnodoccia o uno shampoo con oli essenziali di agrumi non darà nessun tipo di problema, in quanto l’olio essenziale verrà poi lavato via, mentre il problema della fotosensibilizzazione è legato solo in cui l’olio essenziale si trovi in prodotti leave in, cioè che non si risciacquano, come oli da massaggio e creme viso e corpo.

Quali sono gli oli essenziali più sicuri se usati al sole, opportunatamente diluiti in creme e oli?
La Lavanda, Rosa, Ylag-ylang, Camomilla, Neroli, Salvia scalrea, Petit grain, Geranio sono sicuri per l'utilizzo al sole.

Anche l'olio essenziale di Eucalipto è non fototossico, ma va sempre testato in base alle sensibilità individuali. Consiglio l'Eucalyptus citriodora in particolare perchè più testato per il sole.

Ricetta per un buon olio lenitivo e rinfrescante dopo sole:
100 ml di olio base, come mandorle, cocco, jojoba, sesamo
10 gocce di olio essenziale di lavanda
4 gocce di olio essenziale di camomilla
2 gocce di olio essenziale di geranio
2 gocce di olio essenziale di menta piperita
Mescolare tutti gli ingredienti e conservare in bottiglietta di vetro scuro.
Ottimo dopo la doccia serale per nutrire la pelle, rinfrescarla e calmare eventuali rossori dovuti all’esposizione solare.




cerca nel blog

SCARICA GRATIS IL CORSO

come leggere un'etichetta - ingredienti dannosi

Cliccando su INVIAMI IL CORSO si accettano le condizioni sulla PRIVACY.

archivio

Leggi tutti gli articoli

pelle
lavanda
capelli
oli essenziali
oli
massaggio
profumo
maschera
pelle sensibile
cosmesi

torna
indietro
sfoglia
archivio