3Nov2016

Speciale capelli quarta parte: la fitoterapia e la fitocosmesi

Dott.ssa M. Elena Setti

 

Per avere capelli belli e sani è importante curare l’alimentazione come abbiamo visto nell’articolo Speciale capelli parte seconda: 15 consigli per avere bei capelli

Anche le piante officinali possono aiutarci a prevenire la caduta dei capelli sia assumendole per bocca, sia per uso cosmetico. Scopriamo insieme i migliori rimedi della natura.

La fitoterapia per la caduta dei capelli:

Ci sono piante utili da assumere in tisane, compresse, polveri, tinture madri, ricche di sali minerali utilissimi per rinforzare i capelli e portare loro nutrimento.

L’Ortica è ricca di vitamine, ferro e altri sali minerali, acido folico, clorofilla, flavonoidi e altre sostanze benefiche per ristrutturare i capelli dall’interno, quindi nutrendoli, ossigenando il cuoio capelluto e migliorando la nostra energia. In tintura madre sono consigliate 30 gocce 3 volte al giorno in acqua. Ottimo anche l’infuso da bere durante la giornata, 2-3 tazze.

L’Equiseto è una pianta preistorica, ricchissima di silice organica biodisponibile e altri sali minerali che aiutano la crescita e la ricrescita del capello, rinforzando anche ossa e unghie.

Altre erbe utili sono l’Alfa alfa, la Bardana e il Tè verde, che aiutano a rinforzare i capelli, mentre la Serenoa repens è indicata soprattutto per l’alopecia androgenica.

 

 

Fitocosmesi per la caduta dei capelli:

Tra le varie piante utili per contrastare la caduta dei capelli troviamo l’Ortica e l’Equiseto, ricchi di sali minerali, in particolare di silicio organico molto assibilabile. Si possono fare dei decotti da frizionare sul cuoio capelluto oppure da utilizzare in TM (tintura madre) come lozioni
.

Anche la Tussilago farfara è indicata per la caduta dei capelli, in quanto stimola la circolazione sanguigna, diminuisce la forfora e l’eccesso di sebo.

L'olio essenziale di Rosmarino è stimolante della crescita del capello, energizzando il follicolo e limitando la caduta.

La Betulla e la Bardana hanno proprietà dermopurificanti e rinforzanti, utili anche in miscela con Equiseto e Salvia ricca di fitoestrogeni, per migliorare la circolazione sanguigna del cuoio capelluto.

Un’altra pianta dalle proprietà ristrutturanti e sostenenti la crescita del capello è il Capelvenere, una felce ricca di mucillagini e tannini che proteggono i capelli e li rendono più forti.

L’olio di semi di Zucca ha eccellenti proprietà anti caduta, rinforza il bulbo, utilizzato tutti i giorni aumenta la ricrescita dei capelli del 40% in 6 mesi https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24864154

Anche l’olio dei semi di Uva (olio di vinaccioli) è molto utile per la cura e la bellezza dei capelli, aiutando a prevenirne la caduta.

 

La ricetta cosmetica fai da te

Olio nutriente anti caduta pre shampoo:

olio di vinaccioli 50 ml

olio di zucca 50 ml

olio essenziale di rosmarino 5 gocce

olio essenziale di limone 5 gocce

olio essenziale di salvia officinalis 5 gocce

olio essenziale di menta piperita 3 gocce

Massaggiare bene sul cuoio capelluto asciutto e lasciare in posa almeno 20 minuti, se possibile anche tutta la notte e poi utilizzare uno shampoo specifico anti caduta.

 

Leggi anche:

Speciale capelli prima parte: impariamo a conoscerli

Speciale capelli parte seconda: 15 consigli per avere bei capelli

Speciale capelli terza parte: la perdita dei capelli

cerca nel blog

SCARICA GRATIS IL CORSO

come leggere un'etichetta - ingredienti dannosi

Cliccando su INVIAMI IL CORSO si accettano le condizioni sulla PRIVACY.

archivio

Leggi tutti gli articoli

pelle
lavanda
capelli
oli essenziali
oli
massaggio
profumo
maschera
pelle sensibile
cosmesi

torna
indietro
sfoglia
archivio