5Apr2018

L’argilla verde terra di bellezza e benessere per la primavera

Dott.ssa Maria Elena Setti

L’argilla verde è un composto inorganico che è stato formato nel tempo anche da tanti vegetali decomposti ed è quindi ricco dei loro sali minerali, ha un’azione profonda detox, cioè aiuta a togliere le tossine dal nostro corpo e ha un’azione antinfiammatoria importante, utile per chi ha problemi di artrosi, artriti, cervicali, contratture muscolari. L'argilla verde messa nell'acqua calda della vasca da bagno aiuta a decontrarre i muscoli, a sciogliere le tensioni e a liberarci dalle tossine accumulate.

USO ALIMENTARE

L’argilla verde ventilata è adatta anche per uso alimentare, può essere utilizzata come detox per il nostro organismo, basta metterne un cucchiaino alla sera in acqua, mescolarlo e lasciarlo lì tutta la notte, al mattino si beve solo l’acqua, la parte surnatante, per depurare il nostro organismo, quest’acqua è ricca di sali minerali e oligoelementi che apportano beneficio all’intero organismo e quindi anche alla pelle. Questo è un ottimo metodo, soprattutto in primavera e autunno, quando abbiamo bisogno di eliminare un po’ di scorie accumulate.

Un paio di accortezze:

per chi soffre di stitichezza attenzione a non eccedere con l’utilizzo e le dosi perché l’argilla tende a peggiorare il problema, invece è un ottimo rimedio per chi soffre di dissenteria frequente.

Un’altra accortezza riguarda chi assume farmaci, l’argilla essendo un potente assorbente tende a far diminuire l’assorbimento dei farmaci e a legarli a sé, quindi si consiglia di assumere l’argilla sempre lontano dai farmaci o fitoterapici.

USO COSMETICO

A livello cosmetico, l’argilla può essere utilizzata per la cellulite perché aiuta ad assorbire liquidi, quindi ci aiuta a drenare e lascia la pelle tonica e compatta.

Maschere a base di argilla verde aiutano le pelli impure, con brufoli, acne o semplicemente spente e poco toniche.

L’argilla può essere mescolata con erbe specifiche per il problema estetico, come la bardana e il ribes nero per le pelli impure con eruzioni cutanee, oppure con echinacea e oli vegetali di rosa mosqueta o argan per pelli più mature e secche, che hanno bisogno di disintossicarsi, ma non seccarsi!

Ricetta per una maschera viso detox con argilla verde e lavanda:

*argilla verde in polvere

*acqua aromatica di lavanda q.b. fino a formare una pastella morbida

*oleolito di lavanda: un cucchiaino

mescolare bene e spalmare sul viso per 15-20 minuti, poi rimuovere con acqua e massaggiare qualche goccia di oleolito di lavanda sul viso per tonificare e idratare.


L’acqua aromatica di lavanda lo potete trovare cliccando qui

L’oleolito di lavanda lo potete trovare cliccando qui

Scoprite i prodotti Alchimia Natura che contengono argilla verde:

  • A FIOR DI PELLE MASCHERA FANGO
link al prodotto

Maschera dermopurificante per pelle soggetta a imperfezioni, pori dilatati, punti neri, brufoli, produzione eccessiva di sebo. Grazie all’Argilla Verde, ai Sali del Mar Morto, all’estratto naturale di Ribes Nero, Aloe Vera gel, agli oli essenziali purissimi di Tea Tree e Lavanda Bio questa maschera aiuta a purificare la pelle in profondità, lasciandola fresca e luminosa. Senza conservanti.

 

  • HARA FANGO PANCIA GONFIA
link al prodotto

Fango Hara Pancia Gonfia, ricco di Argilla, oli essenziali naturali al 100% e tintura di Zenzero agisce in profondità, aiutando a riequilibrare il fisiologico transito intestinale, riducendo gonfiore e pesantezza addominale. Utilizzato con costanza rassoda e migliora l’elasticità dei tessuti, anche in caso di dimagrimento.

 

  • FANGO CALDO CELLULITE E ADIPOSITA’

link al prodotto

Trattamento intensivo per le adiposità e il rilassamento cutaneo.
Speciale per contrastare gli inestetismi della cellulite di vecchia data e per rassodare i tessuti. Alta concentrazione di principi attivi vegetali, trattamento estetico professionale.

  • FANGO FREDDO Fango Freddo Capillari fragili, Gambe gonfie, Cellulite

link al prodotto

Trattamento intensivo per le adiposità e il rilassamento cutaneo.
Speciale per le gambe gonfie, stanche, con capillari fragili, dona una piacevole sensazione di freschezza e leggerezza, aiuta a drenare i liquidi che ristagnano nei tessuti, che sono causa di edemi, gonfiori e cellulite. Tonifica e rassoda la pelle, che risulterà liscia e vellutata. Alta concentrazione di principi attivi vegetali, trattamento estetico professionale.
19Mar2018

Curcuma la bellezza si tinge di oro

Dott.ssa M. Elena Setti


La curcuma è una spezia che amo moltissimo, ha un ottimo sapore ed è un concentrato di benessere. Contiene molti principi attivi, in particolare i polifenoli come la curcumina, che regalano a questa spezia il famoso colore giallo oro intenso.
L’estratto di curcuma viene utilizzato in piccoli dosi, perché è molto attivo come antiossidante e antinfiammatorio naturale e anche perché potrebbe tingere la pelle, visto il suo colore così persistente e intenso.
Se vogliamo fare una maschera per il viso anti-age, è sufficiente una punta di cucchiaino di curcuma in polvere insieme agli altri ingredienti, darà veramente tantissimi benefici alla pelle, sia per illuminare il viso sia come anti-age e antiossidante.
La curcuma ha ottime proprietà antinfiammatorie, è quindi consigliata anche a chi soffre di acne, perché aiuta a sfiammare i brufoli e la pelle che in quel momento è particolarmente arrossata e irritata, è un trattamento utilizzato in India da molti secoli.
Si possono fare dei piccoli impacchi semplicemente con acqua e curcuma da mettere per esempio sui brufoletti, se si ha la pelle chiara è meglio aggiungere anche un po’ di argilla bianca o verde per evitare che la pelle si colori temporaneamente di giallo.
La curcuma può essere utilizzata anche per la bellezza dei capelli, mescolata per esempio all’henne naturale, regalerà dei riflessi tendenti al biondo oro, adatti a chi ha capelli biondi o castani, renderà i capelli più belli e lucidi, inoltre ha delle ottime proprietà antiforfora e riequilibranti per il cuoio capelluto.

Scoprite i prodotti Alchimia Natura che contengono la Curcuma:
  1. Crema di Giovinezza di Alchimia Natura, la curcuma è stata scelta proprio per le sue proprietà antiossidanti, protettive nei confronti dell’inquinamento e dei radicali liberi.
  2. Detergente mani e corpo Mediterraneo contiene estratto di Curcuma, per le sue proprietà purificanti e protettive per la pelle.
  3. Latte solare Raggio di sole media protezione, la curcuma ha anche ottime proprietà abbronzanti, antiossidanti e protettive nei confronti dei raggi UV
  4. Acqua abbronzante Raggio di sole, la curcuma potenziata con il beta-carotene intensifica l’abbronzatura e combatte i radicali liberi provocati dall’esposizione solare, aiutando la pelle a rimanere più bella
14Feb2018

Legislazione cosmetica: cosa sta cambiando? Quali sono le nuove materie prime vietate nei prodotti cosmetici?

Dott.ssa M. Elena Setti

 

C’è molto fermento nel mondo della cosmesi in questo ultimo periodo. Tante le novità e anche i rischi di cattiva informazione. Facciamo un po’ di chiarezza.

DIVIETO DELLE MICROPLASTICHE NEI COSMETICI DA RISCIACQUO

A dicembre scorso il mondo del web aveva lanciato una petizione per raccogliere firme per vietare le microplastiche nei cosmetici, come negli scrub e detergenti, perché disperse nel mare provocano una serie di danni importanti, come inquinamento della flora e fauna marina, favorire lo sviluppo di batteri che potrebbero portare a malattie, nonché il rischio che le particelle ingerite dall’essere umano possano portare a rischi per la salute.

Da tutto questo è nata una legge che vieta dal 1 gennaio 2020 la commercializzazione di prodotti cosmetici da risciacquo con microplastiche (art. 1 comma 546). La nuova legge specifica poi che per microplastiche si intendono le particelle solide in plastica, insolubili in acqua, di misura uguale o inferiore a 5 millimetri, intenzionalmente aggiunte nei prodotti cosmetici esfolianti e detergenti (art. 1 comma 547a).

Cosa ne pensa Alchimia Natura: siamo molto felici di questa legge, nata da una maggiore consapevolezza delle persone, che si sono battute e hanno spinto le istituzioni a crearla. E’ un passo importante per aiutare a ripulire i nostri mari

DIVIETO DI DUE SILICONI D4 e D5 IN PRODOTTI COSMETICI DA RISCIACQUO

Un altro nuovo provvedimento riguarda il divieto di due siliconi D4 e D5, più conosciuti come ’octamethylcyclotetrasiloxane (D4) e il decamethylcyclopentasiloxane (D5), fino ad ora molto usati nella cosmesi tradizionale. Precisamente è stato pubblicato il Regolamento che inserisce i due siliconi D4 & D5 in Allegato XVII del REACH.

A decorrere dal 31/01/2020 non potranno più essere immessi sul mercato prodotti cosmetici da eliminare con acqua, contenenti concentrazioni dei due siliconi pari o superiori allo 0.1%.Il testo specifica anche che «per prodotti cosmetici da eliminare con acqua si intendono i prodotti cosmetici quali definiti all’articolo 2, paragrafo 1, lettera a), del regolamento (CE) n. 1223/2009 che, in condizioni d’uso normali, sono eliminati con acqua dopo l’applicazione.»

Cosa ne pensa Alchimia Natura: entrambe le sostanze D4 e D5 hanno un forte impatto ambientale, inoltre, come da anni sostengono gli enti della certificazione della cosmesi green (come ICEA, AIAB etc..), sono prodotti da evitare per la cura e il benessere della pelle.

Il divieto si riferisce ai prodotti cosmetici da eliminare con acqua, ma non deve sfuggire che durante la produzione di cosmetici con questi siliconi, anche quelli leave on (cioè che non si risciacquano), i macchinari, le attrezzature e i bulk che hanno contenuto il prodotto dovranno poi essere lavati, con la conseguenza di immettere ugualmente nell’acqua le famose sostanze contestate.

Sono in corso anche ulteriori ricerche e studi sulla pericolosità dei siliconi anche in prodotti leave on.

Inoltre, il formulatore sa che una concentrazione inferiore allo 0,1% di D4 o D5 in prodotti a risciacquo, non ha un gran senso funzionale.

Pertanto, perché usarli?

Da sempre Alchimia Natura non usa i siliconi nelle sue preparazioni, la nostra filosofia green e rispettosa della pelle e dell’ambiente, ci ha sempre portato ben lontani dallo scegliere ingredienti poco affini con la nostra pelle e con i nostri mari.

Ricordiamoci che siamo tutti UNO, uniti con l’ambiente dove viviamo, la nostra salute e il nostro benessere psicofisico sono strettamente legati con la salute della Natura.

 

L’UNIONE EUROPEA VIETA L’USO DI OSSIDO DI ZINCO IN PRODOTTI COSMETICI CHE POSSONO ESSERE INALATI come ciprie e polveri per viso e corpo

Il regolamento UE n. 2017/1413 del 3 agosto 2017 che modifica l'allegato IV del regolamento (CE) n. 1223/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio sui prodotti cosmetici dichiara: l’impossibilità di immettere sul mercato prodotti che si possono inalare contenenti ossido di zinco e dichiara che l’ossido di zinco polvere è “da non usare nelle applicazioni che possano comportare un'esposizione dei polmoni dell'utilizzatore finale per inalazione.”

Il regolamento entra in vigore il 24 Febbraio 2018.

 

Cosa ne pensa Alchimia Natura: Ma l’ossido di zinco fa dunque male? In generale è un ottimo ingrediente lenitivo e protettivo se usato in creme e paste, adatto anche ai bambini (nelle creme per il cambio pannolino per esempio), ed è usato come filtro solare fisico nei prodotti cosmetici anche certificati ECOBIO. L’avvertenza riguarda la polvere libera di ossido di zinco, che se inalata potrebbe nel tempo portare a infiammazioni polmonari.

Noi di Alchimia Natura pensiamo sia importante tenersi sempre aggiornati sulle nuove ricerche e studi, per poter scegliere materie prime sempre meno impattanti per l’ambiente e la salute della persona ed è importante fare la corretta informazione ai consumatori per aiutarli nella scelta consapevole di ciò che usano ogni giorno sulla propria pelle e su quella dei loro cari.

cerca nel blog

SCARICA GRATIS IL CORSO

come leggere un'etichetta - ingredienti dannosi

Cliccando su INVIAMI IL CORSO si accettano le condizioni sulla PRIVACY.

archivio

Leggi tutti gli articoli

pelle
lavanda
capelli
oli essenziali
oli
massaggio
profumo
maschera
cellulite
pelle sensibile

torna
indietro
sfoglia
archivio