2Aug2018

Il recupero della pelle e dei capelli dopo l'estate

Dott.ssa Maria Elena Setti

A fine dell’estate, dopo le vacanze, la pelle e i capelli, se non sono stati adeguatamente protetti e curati appaiono spenti, i capelli sono scoloriti, con le punte secche e sfibrate, la pelle abbronzata comincia a squamarsi ed è secca.

Se l’esposizione solare è stata selvaggia la pelle si ritroverà macchiata, squamata a zone (a macchia di leopardo), le cellule morte si portano via il pigmento e l’effetto è davvero antiestetico, questo si nota in modo maggiore in chi ha usato solari con siliconi, che hanno un effetto disidratante sulla pelle.

Cosa fare per rimediare agli errori estivi?

PELLE DEL VISO E DEL CORPO

Si parte con l’esfoliazione, che non toglie l’abbronzatura come si continua a credere, ma porta via le cellule morte che rendono brutta e secca l’epidermide e permette alle nuove cellule di assorbire al meglio le creme o gli oli che andremo a spalmare per idratare, nutrire e riparare la pelle.
Ottimi anche gli impacchi detox con Torba e argille dall’azione esfoliante e depurativa, in modo da eliminare le tossine accumulate durante gli stravizi delle vacanze. La torba è un prodotto completamente naturale, ricco di sostanze biologiche attive come acido umico, umina, acido fulvico, sali minerali, vitamine, aminoacidi, combatte i radicali liberi, migliora l’idratazione, ristabilizza il pH fisiologico e ha azione detox e dermopurificante.
Dopo lo scrub (meccanico come sale, zucchero, nocciolo di albicocca) o il peeling (chimico per esempio con acidi della frutta) è importantissimo portare idratazione alla pelle seccata da sole, sale, cloro, vento.
Si possono usare maschere, impacchi idratanti a base di acido ialuronico, mucillagini di malva, aloe e oli nutrienti e riparatori come canapa, borragine, vitamina E e C.
Le creme non devono essere troppo pesanti perché c’è ancora caldo, ma devono essere molto idratanti e ricche di antiossidanti per illuminare e riparare la pelle.
Ecco lo schema da seguire:

Viso:

  1. detersione con latte detergente ricco di acido ialuronico idratante, olio di rosa mosqueta riepitelizzante, piccoli frutti come lampone e ribes antiossidanti
  2. scrub e/o gomming delicato con prodotti ricchi di zuccheri e estratti di uva anti-age
  3. maschera nutriente con olio di canapa ricco di vitamina F, carota e vitamine C ed E
  4. tonico idratante con NMF (fatto di idratazione naturale) di origine vegetale, acque aromatiche di rosa, camomilla, zuccheri e acido ialuronico.
  5. Crema viso con acido ialuronico rimpolpante, estratti di uva o piccoli frutti antiossidanti, olio di argan, rosa mosqueta o canapa restitutivi e anti-age

Corpo:

  1. su pelle bagnata massaggiare uno scrub ricco di Sali remineralizzanti, come il sale dell’Himalaya e di burri come il burro di Karitè  1-2 volte a settimana oppure utilizzare un prodotto attivo come la Torba che ha una leggera azione esfoliante e riequilibrante del pH 1-2 volte a settimana. L’ideale è intervallare i due trattamenti, una volta scrub meccanico e una volta impacco con torba.
  2. Massaggiare una crema a base di burri nutrienti come Karitè, Illipè, vitamine e piccoli frutti perfetti per migliorare il microcircolo e dall’azione antiossidante.

Ottimo anche utilizzare prodotti con melanina vegetale e beta carotene per preservare l’abbronzatura e illuminare la pelle.

Si possono usare anche oli per il corpo, come avocado più nutriente, zucca ricca di beta carotene e vitamina E per far esaltare l’abbronzatura, jojoba per elasticizzare, macadamia per nutrire e rassodare.

Capelli:

I capelli sfibrati hanno bisogno di veri e propri tiramisù!

Un buon taglio può aiutare a eliminare punte rovinate e a dare nuovo volume ai capelli, ma bisogna intervenire anche con maschere, impacchi, sieri ricchi di sostanze riparatrici.
  1. Esfoliazione e Detox con prodotti come la torba, da tenere come impacco su capelli asciutti o umidi per 20 minuti, 1-2 volte a settimana
  2. Maschere pre shampoo a base di burro di karitè, aloe, calendula, oli puri di jojoba, canapa, sesamo e keratina vegetale come le proteine di grano o di soia liquide.
  3. Shampoo con detergenti delicati ricchi di gel di semi di lino, miele, tensioattivi delicati da zucchero, grano, mucillagini di malva, aloe, che idratano il capello e lo detergono con gentilezza, lasciandolo lucido e vitale
  4. Balsami districanti e revitalizzanti a base di burro di karitè, gel di semi di lino, equiseto e ortica ricchi di sali minerali.
  5. Spray con semi di lino, keratina vegetale, aloe, melanina vegetale per riparare i danni del sole e del phon
  6. Lozioni anticaduta a base di equiseto, ortica, rosmarino, bardana, per fermare la caduta di capelli estiva, che si intensifica dopo lunghe esposizioni al sole, indebolendo il bulbo.

Scopri i prodotti Alchimia Natura per il recupero della pelle e dei capelli:


5Jul2018

La protezione dei capelli prima, durante e dopo l’esposizione solare: idratazione, pH, film idrolipidico

Dott.ssa Maria Elena Setti

Oltre a proteggere la pelle dal sole, dobbiamo anche pensare ai nostri capelli!


Perché vanno protetti i capelli prima, durante e dopo il sole?
  • perché i raggi UV li opacizzano danneggiando la cheratina
  • perché la salsedine e/o il cloro li seccano
  • perché il caldo, il sebo e il sudore li appesantiscono, sembrano sempre sporchi e aumenta la caduta del capello
  • perché il pH del capello cambia a causa dei raggi UV e della salsedine e il fusto dei capelli diventa opaco

Che trattamenti fare prima del sole?

Con la calura estiva i capelli tendono a cadere maggiormente (effluvio estivo), il cuoio capelluto suda e tende a “sporcare” il capello, rendendolo pesante e opaco.
Per migliorare la situazione, soprattutto in vista dell’esposizione solare, è bene fare dei trattamenti detox per il cuoio capelluto, che portino via le tossine, depurino e rinforzino il bulbo.
Un alleato per il detox è la Torba, un prodotto completamente naturale, ricco di sostanze biologiche attive come acido umico, umina, acido fulvico, sali minerali, vitamine, aminoacidi; combatte i radicali liberi, migliora l’idratazione, ristabilizza il pH fisiologico del cuoio capelluto, migliora il microcircolo aiutando a diminuire la caduta dei capelli, ha azione detox e purificante.
Consiglio di applicare la Torba su capelli asciutti o leggermente umidi e di lasciare l’impacco per 15-20 minuti e poi di fare lo shampoo. I capelli risulteranno più lucidi, forti e il cuoio capelluto purificato.

Come proteggerli dal sole?

I capelli colorati sono più sensibili al sole, tendono a seccarsi maggiormente e a scolorire, ecco perchè vanno protetti e curati fin dalle prime esposizioni.
La protezione del solare non va bene per i capelli, perché troppo pastosa e pesante, inoltre viene via con difficoltà durante lo shampoo.
E’ meglio preferite oli naturali per capelli come l’olio di Cocco, di Macadamia, di Canapa, di Sesamo, che hanno filtri naturali SPF4-6 e nutrono il capello, rendendolo setoso dopo lo shampoo a fine giornata. L’olio è molto utile soprattutto se si fanno bagni in mare e piscina, perché crea un film protettivo nei confronti di salsedine e cloro.
Se non si amano gli oli sui capelli, si possono utilizzare dei gel puri di Aloe, semi di Lino, mucillagini di Malva, che idratano il capello e calmano la cute, sono idrosolubili, quindi in acqua si scioglieranno ed è consigliato di riapplicarli dopo il bagno.
Si possono usare anche creme per capelli a base di burro di Karitè, Aloe, Calendula per nutrire maggiormente il capello, che però come per il gel, va nuovamente protetto dopo i tuffi in acqua.

Attenzione a raccogliere i capelli con una riga netta per evitare di scottarsi il cuoio capelluto.
Consiglio un cappello o una bandana in fibre naturali per proteggere i capelli durante le esposizioni solari.

Dopo il sole, cosa fare?

E’ assolutamente indispensabile usare shampoo delicati per uso frequente a base di Calendula, Elicriso, tensioattivi vegetali delicati.
Dopo lo shampoo sulla cute ancora umida vanno applicati balsami o maschere restitutive a base di Aloe, burro o olio di Karitè, olio di Cocco, semi di Lino per ripristinare la giusta acidità e il film idrolipidico protettivo del capello. Le maschere vanno in genere tenute 15-30 minuti e sciacquate.
Prima di asciugare i capelli consiglio di utilizzare spray a base di gel di semi di Lino o di Chia, proteine di Grano o di Soia liquide che sono anche chiamate le cheratine vegetali, ristrutturanti del capello, Aloe, estratti di bucce di Uva dalle proprietà antiossidanti.

I capelli secchi e afro potranno anche aggiungere oli o burri al loro styling finale, per ammorbidire e nutrire il capello.

Le 4 regole d’oro per avere capelli bellissimi anche d’estate:

E’ importante riservare anche ai capelli le stesse cure che diamo alla pelle del corpo, in particolare il capello non si autoripara, quindi le 4 regole d’oro da applicare per tutta l’estate sono:
  • azione detox sul cuoio capelluto
  • protezione del capello
  • riparazione del capello
  • restituzione della sua naturale brillantezza con prodotti a pH fisiologico.

I Prodotti Alchimia Natura per proteggere i capelli dai danni del sole, salsedine, vento, acqua, cloro:
22Jun2018

La protezione della pelle prima, durante e dopo l’esposizione solare: idratazione, pH, film idrolipidico

Dott.ssa Maria Elena Setti

La pelle è la nostra prima difesa verso l’ambiente esterno, una pelle sana, integra assicura benessere e protezione al nostro organismo.
Il pH della pelle è un parametro importante per capire se la nostra pelle sta bene e se è in grado di difenderci, dovrebbe essere compreso tra 4,2 e 5,6, quindi leggermente acido.
Il pH della pelle è contenuto nel film idrolipidico, che è costituito da sebo, sudore, prodotti del metabolismo cellulare e micro desquamazione cutanea.
Se alteriamo il film idrolipidico a causa di un’esposizione solare sbagliata o prodotti non adatti, il pH si può alterare e causare secchezza cutanea e pruriti oppure portare a un’eccessiva sudorazione e sebo creando di conseguenza impurità della pelle.
Il sole è amico e nemico della pelle. Amico perché grazie ai raggi UV (bastano pochi minuti al giorno) la pelle produce la vitamina D, che è indispensabile per ossa, muscoli, sistema immunitario e riproduttivo, inoltre il sole fa bene all’umore e al tono energetico.
Nemico perché  causa invecchiamento precoce della pelle con danni al DNA delle cellule, photoaging, scottature e danni maggiori come i tumori cutanei e il melanoma (sovraesposizione ai raggi UV).
I Raggi UVB sono i responsabili dell’abbronzatura e possono arrivare fino ai capillari, provocando scottature ed eritemi.
I Raggi UVA causano danni sul lungo periodo, raggiungono le cellule del derma dove ci sono le fibre di elastina e collagene e ne provocano la rottura, causando rughe e perdita di tono della pelle.

Come preparare la pelle a una corretta esposizione solare:
  • Fare lo scrub almeno una volta alla settimana per eliminare le cellule morte. Ottimi gli scrub dolci a base di Zucchero di Canna che sono esfolianti e idratanti o quelli a base di Sali integrali che remineralizzano la pelle.
  • Fare una pulizia profonda della pelle per eliminare le sostanze inquinanti e le tossine. L'ideale sarebbe utilizzare una maschera a base di Torba o di Argilla verde.
  • Idratare ogni giorno la pelle con una crema viso e corpo, una pelle secca tenderà a screpolarsi rovinando l'abbronzatura. Aloe, Burro di Karitè, Acido ialuronico sono preziosi alleati della bellezza della pelle.
  • Bere almeno 2 litri di acqua al giorno, vanno bene anche tisane, succhi freschi di frutta e verdura.
  • Assumere integratori a base di antiossidanti ed estratti vegetali specifici per aumentare le naturali difese della pelle e per contrastare gli effetti dannosi dei radicali liberi
  • Mangiare tanta frutta e verdura fresca, in particolare alimenti ricchi di betacarotene, acidi grassi e vitamine
  • Individuare il proprio fototipo per capire come proteggerci in modo adeguato.

Durante l’esposizione solare:
E’ molto importante praticare un’esposizione graduale al sole per evitare le scottature e la disidratazione della pelle.
La protezione solare va riapplicata circa ogni due ore e sempre dopo aver fatto il bagno al mare o in piscina.
Se si è soggetti a eritema è importante utilizzare alte protezioni con filtri fisici ed estratti lenitivi e idratare la pelle con spray di acqua solare ricchi di antiossidanti come beta carotene e curcuma ed estratti vegetali lenitivi come calendula, camomilla e aloe. Spruzzare l’acqua solare aiuta anche ad abbassare la temperatura corporea e a rinfrescare così la pelle esposta al sole.

Dopo l’esposizione solare:
E’ indispensabile ripristinare il film idrolipidico della pelle usando creme lenitive e riparatrici, ricche di burri nutrienti, estratti vegetali come Lavanda, Aloe, Calendula, Malva.

La pelle reattiva e sensibile al sole
La pelle sensibile e reattiva tende ad arrossarsi in tutte le stagioni, con il caldo e il sole, però tende ad avere uno stress ulteriore, provocando eritemi, desquamazioni, irritazioni.
Detersione: E’ molto importante usare detergenti delicati privi di SLES e SLS, ma formulati con tensioattivi di origine vegetale a base di zucchero, patata, avena, ricchi di oli vegetali nutrienti come jojoba, macadamia ed estratti vasoattivi e vaso protettori come mirtillo, rosa, iperico.
Tonificazione: E’ importante non eccedere nelle esposizioni solari e rinfrescarsi spesso con acque idratanti, come acqua di rose, acqua di Lavanda o spray specifici abbronzanti e lenitivi con Aloe e vitamine.
Maschera: dopo il sole suggerisco di applicare una maschera a base di oleolito di Carota ricco di vitamine, Canapa ricca di omega 3 e 6 elasticizzante e restitutiva, ossido di zinco, calendula per calmare la pelle arrossata.
Crema viso: alla sera si consiglia una crema viso più nutriente, con piante anti rossore come l’Elicriso, la Camomilla, la Calendula, la Liquirizia, che rinfrescano e riparano i danni del sole.

I prodotti Alchimia Natura che proteggono la pelle prima, durante e dopo l’esposizione solare:

 

cerca nel blog

SCARICA GRATIS IL CORSO

come leggere un'etichetta - ingredienti dannosi

Cliccando su INVIAMI IL CORSO si accettano le condizioni sulla PRIVACY.

archivio

Leggi tutti gli articoli

pelle
capelli
oli essenziali
lavanda
oli
cosmesi naturale
cellulite
maschera
massaggio
profumo

torna
indietro
sfoglia
archivio