12Jul2019

Luglio mese della salute della pelle: i 7 rimedi per la pelle in estate

Dott.ssa Maria Elena Setti

Luglio è stato battezzato il mese della salute della pelle, per la prevenzione e l’attenzione da dedicare ai tanti problemi che si possono manifestare o accentuare in un mese così caldo.
Ho pensato di descriverti alcuni problemi che mi vengono spesso sottoposti e le soluzioni per risolverli o almeno dare sollievo!

I problemi e le soluzioni per la pelle in estate:


1.Problema scottature e eritemi: le scottature solari possono essere dovute a un eccesso di sole, a una protezione solare non adeguata o che si è tolta con bagni e strofinamenti con il telo da mare o abbigliamento. L’eritema può essere dovuto a una non adeguata protezione solare o all’utilizzo di un prodotto solare con filtri chimici o a prodotti cosmetici, che con il sole posso appunto creare irritazioni alla pelle. A volte gli eritemi compaiono in seguito all’utilizzo di farmaci e di patologie particolari.
Soluzione dalla Natura: aloe gel, calendula, iperico, elicriso, ribes nero, lavanda cicatrizzanti, lenitivi, calmanti, emollienti, sfiammanti per la pelle, da utilizzare in lozioni, creme, gel anche più volte al giorno.
I prodotti Alchimia Natura più adatti:
Aloanda gel link
Fior di Lavanda Lenicrema link
Prometeo pomata link
Burrozen crema link
in particolare consiglio protocollo Pronto Soccorso Naturale Alchimia Natura composto da burrozen, calendulè olio detergente, F. lavanda AA, oleolito lavanda vedi come usarli: https://www.youtube.com/watch?v=aQ5rcdTmAR8

2.Problema herpes: quando le difese immunitarie diminuiscono per lo stress, per una malattia, per il troppo sole e caldo, può succedere di ritrovarsi con un herpes labiale molto fastidioso e dolente. Le labbra si gonfiano, solo dolenti, si tagliano, sanguinano.
Soluzione dalla Natura: iperico, propoli, elicriso dalle proprietà cicatrizzanti, antibatteriche, antivirali, sfiammanti
I prodotti Alchimia Natura più adatti:
Prometeo pomata da applicare più volte al giorno come sollievo per le labbra, emolliente e cicatrizzante. link

3.Problema emorroidi: il caldo, i cibi piccanti o l’irregolarità intestinale possono facilitare l’insorgere di dolorose emorroidi, soprattutto nei periodi di vacanza, quando si cambiano abitudini alimentari e di orari!
Soluzione dalla Natura: cipresso astringente e sfiammante, vitamina E cicatrizzante, oli essenziali di limone e arancio astringenti, antibatterici
I prodotti Alchimia Natura più adatti:
Olio venotonico link

4.Problema candida: il caldo, il sudore, il costume bagnato e qualche gelato in più possono favorire la comparsa di candida, con prurito, gonfiore e rossore e altre fastidiose irritazioni intime. Oltre alle classiche pomate antimicotiche si possono usare rimedi naturali per dare sollievo.
Soluzione dalla Natura: elicriso, iperico, oli essenziali di lavanda e tea tree dalle proprietà antifungine, antibatteriche, sfiammanti, lenitive, calmanti
I prodotti Alchimia Natura più adatti:
Candidolio link

5.Problema brufoli, sfoghi cutanei: il sole non sempre è amico delle pelli impure, a volte accelera e peggiora la comparsa di brufoletti, cistine sottopelle, irritazioni. Anche il cambio di alimentazione, i cibi fast food, patatine, cocktail alcoolici, aperitivi con troppi grassi e fritti, troppi zuccheri e latticini peggiorano la situazione di chi soffre di acne e pelle impura. La parola d’ordine è: rimedi detox, freschi e sfiammanti per la pelle.
Soluzione dalla Natura: elicriso, ossido di zinco, vitamine AE calmanti e cicatrizzanti, torba, echinacea, lavanda, rosmarino, equiseto, betulla, bardana dall’azione detox, rigenerante e riequilibrante e acido salicilico esfoliante e schiarente sulle macchie di cicatrici da acne o da sole (da usare solo alla sera).
I prodotti Alchimia Natura più adatti:
A fior di pelle pasta Biolassar link ,
Biorimedi Torba link

6.Problema macchie e photoaging: il photoaging o fotoinvecchiamento, è un invecchiamento cutaneo causato dal danno cronico provocato dai raggi del sole, l’esposizione solare prolungata senza protezione provoca dei danni al DNA cellulare causando anche un aumento di rughe, macchie, discromie cutanee, secchezza, perdita di elasticità, comparsa di capillari dilatati, desquamazione.
Soluzione dalla Natura: La prima cosa da fare è proteggere la pelle con i solari con filtri fisici SPF minimo 30 fino a 50+. Se il danno è stato fatto la natura ci può aiutare. Torba per ripristinare il giusto pH e film idrolipidico, detossinare e rendere più elastica la pelle grazie alle proprietà tonificanti e stimolanti della produzione di collagene; oleolito di iperico per schiarire le macchie, sfiammare la pelle, nutrire la pelle secca e renderla più elastica, oli di albicocca, oliva, vitamine ACE, aloe nutrienti, sfiammanti, anti-age.
I prodotti Alchimia Natura più adatti:
Biorimedi Torba link
Oleolito di iperico link
Mediterraneo crema viso link , Raggio di sole crema protezione viso alta o altissima link

7.Problema pelle viso che butta fuori la crema, che suda: con il caldo la pelle tende a sudare maggiormente e la crema che andava bene in inverno o in primavera diventa troppo grassa per la pelle e sudando parte degli attivi viene così dispersa. A volte compaiono brufoletti e la pelle si disidrata.
Soluzione dalla Natura: mucillagini di malva e acido ialuronico da biotecnologia per idratare in profondità la pelle; liquirizia, camomilla e lavanda lenitive, calmanti, proteggono dai rossori che si creano con la sudorazione eccessiva; pantenolo, vitamine ACE come antiossidanti protettivi per la bellezza e la salute della pelle; lampone e echinacea per proteggere i capillari dal caldo e dalla vasodilatazione e migliorare l’elasticità cutanea grazie alla loro azione sul collagene e elastina. Le forme cosmetiche in gel, sieri o creme fluide sono la miglior soluzione per la pelle che suda. Di sera i gel possono essere addizionati di oli, come il rosa mosqueta che è ottimo contro il photoaging, le macchie e migliora l’elasticità della pelle senza essere troppo pesante sulla pelle.
I prodotti Alchimia Natura più adatti:
Iside gel link
Gel acido ialuronico: Il nostro acido ialuronico deriva da biotecnologia a partire da grano, glicerolo vegetale e lievito, quindi è vegan, rispetta gli animali e l'ambiente e ovviamente non è testato sugli animali. E’ una miscela di basso e medio peso molecolare in modo da avere una performance del prodotto migliore sulla pelle, andando a lavorare su strati diversi della pelle. link
Crema acido ialuronico link








17Jun2019

I 10 ingredienti cosmetici per un’estate al top e i prodotti must have

Dott.ssa Maria Elena Setti


E’ finalmente arrivata l’estate, scopri gli ingredienti indispensabili, che devono essere presenti nella tua beauty routine quotidiana!

  1. Aloe gel: ha proprietà sfiammanti, cicatrizzanti, lenitive, idratanti, tonificanti. Il gel di aloe contrasta i radicali liberi, perfetto per trattare gli eritemi solari, dermatiti, brufoli, pelle disidratata, si può usare su viso, corpo e capelli. E’ l’amico n.1 da usare per tutta l’estate.
  2. Burro di Karitè: è composto da un’elevata frazione di trigliceridi (stearico 37%, oleico 49%), è nutriente, riparatore della pelle, elasticizzante, utilissimo contro gli eritemi solari, riepitelizzante, cicatrizzante, ideale per rugosità, screpolature, ricco in vitamina E naturale. Anti-secchezza cutanea, anti-età e ha un SPF naturale 4-6, molto usato nei solari e nei doposole.
  3. Olio di Ribes nero: contiene acidi grassi polinsaturi omega 3 e 6 e vitamina E, si ottiene per pressatura dei piccoli semi del ribes nero. Ha proprietà antinfiammatorie per la pelle, utilissimo per dermatiti atopiche, psoriasi, eritemi, rush cutanei, prurito della pelle, irritazioni della pelle, secchezza, anti-aging, elasticizzante. Indispensabile per trattare la couperose, la pelle sensibile e reattiva e le dermatiti.
  4. Oleolito di Carota in Oliva: L’oleolito è una preparazione antica, in cui si mette a macerare in olio vegetale una pianta fresca per alcune settimane, si filtra e si utilizza questo olio che acquista nuove proprietà cosmetiche. L’oleolito di carota è nutriente, utile per la pelle matura, rugosa, contrasta il processo di invecchiamento. Stimola la melanina, migliora l’abbronzatura, è ricco di beta-carotene e vitamina E, consiglio di utilizzarlo prima e dopo il sole per contrastare il photoaging e per stimolare la riparazione della pelle. L’olio di Oliva utilizzato solitamente per la preparazione ha un SPF 4-6, ha proprietà nutrienti, anti-age, contiene molta vitamina E dal potere elasticizzante.
  5. Calendula: questa pianta può essere utilizzata come TM (tintura madre), oleolito, infuso. La calendula aiuta a riparare la pelle, sfiamma, lenisce, contrasta il rossore dovuto a scottature e irritazioni, ha azione cicatrizzante e rinfrescante. Utile in creme e pomate per eczemi, dermatiti. Ideale anche per pelli con acne in fase acuta, arrossate e dolenti.
  6. Rosa: I petali di rosa possono essere trasformati in acqua aromatica, TM (tintura madre), oleolito e olio essenziale. La rosa contrasta i rossori della pelle, lenisce, idrata, ripara, perfetta per trattare la couperose e la pelle sensibile e reattiva. Dona armonia e benessere a pelle e spirito.
  7. Lavanda: la piante dell’estate per eccellenza! Si può trovare nei prodotti cosmetici come acqua aromatica, TM (tintura madre), oleolito e olio essenziale. La lavanda è dermoprotettiva, purificante, lenitiva, molto utile contro prurito, infiammazioni della pelle, colpi di calore, scottature, mal di testa da caldo e stanchezza, tensioni muscolari. L’olio essenziale diluito in olio può essere usato dopo la ceretta come lenitivo e calmante della pelle, ha anche attività antibatterica, ottimo ingrediente per deodoranti efficace. La lavanda è molto utile anche per chi soffre di gambe gonfie, per esempio in gel, creme e sali drenanti.
  8. Elicriso: L’elicriso lo possiamo trovare sotto forma di TM (tintura madre) o oleolito o olio essenziale. Ha proprietà antinfiammatorie, lenitive, restitutive, specifiche per pelli reattive e sensibili, utilissimo in creme dopo sole, per lenire le scottature solari, irritazioni, calmare la pelle, ha azione antiossidante nei confronti dei raggi UV e può essere usato anche in prodotti solari.
  9. Menta: la possiamo trovare come TM, infuso o olio essenziale. E’ rinfrescante, dermopurificante, raffreddante della temperatura della pelle, ideale per dare sollievo dopo scottature, eritemi, punture di insetto (calma il prurito), sale e cloro. L’olio essenziale ha proprietà antibatteriche, astringenti per pelli con foruncoli e dermatosi. Utile per colpi di calore e mal di testa.
  10. Mirtillo: l’estratto di mirtillo ha proprietà vasoprotettive, venotoniche, ideale per gambe gonfie, capillari fragili, gonfiori, edemi, couperose, pelle arrossata. Il mirtillo è ricco in vitamina C naturale, promuove la sintesi di collagene, è lenitivo, idratante, anti-età, elasticizzante e dermopurificante, adatto quindi a tutte le pelli da arrossate e sensibili a impure.
  11. Vitamine: C, E, beta –carotene indispensabili per il benessere e la bellezza della pelle. La vitamina C stimola la formazione di collagene, la vitamina E ripara la pelle e la rende più elastica, il beta-carotene è la provitamina A che contrasta i radicali liberi e migliora l’abbronzatura.
  12. Acido ialuronico: è un ingrediente altamente idratante, si trova solitamente in forma di sale sodico (sodium ialuronate), ha azione rimpolpante, apporta idratazione e elasticità. Adatto per viso, occhi e labbra. E’ utile aumentare il consumo di acqua quando si fanno trattamenti con acido ialuronico.

I prodotti estate Alchimia Natura indispensabili per tutta la famiglia:


  1. Aloanda gel (link) di aloe idratante, restitutivo, sfiammante, lenitivo, multiuso viso, corpo, capelli
  2. Burrone(link) crema nutriente, senza profumo, con burro di karitè, aloe e calendula lenitivi, viso, ottimo anche come maschera capelli pre shampoo
  3. Raggio di sole linea solari (link) con melanina vegetale, filtri fisici, estratti vegetali antiossidanti, ricchi di vitamine e dermoprotettivi
  4. Sogno d’oriente shampoo doccia (link)  e crema (link)  con burro Illipè, elicriso, cocco, oliva nutriente, protettivo, idratante, restitutivo
  5. Notti d’estate spray (link)  e crema (link)  con aloe, ribes nero, oli essenziali di lavanda, geranio, tea tree, eucalipto, utili anche come dopopuntura.
  6. Linea Fior di lavanda shampoo doccia, deodorante, crema piedi, sali, acqua di lavanda, in particolare consigliatissima la Lenicrema (link) , per prurito, punture, scottature da sole, eritemi, porta freschezza. La linea è a base di lavanda dermopurificante, lenitiva, rinfrescante, contro scottature, eritemi, rush cutanei
  7. Calendulè olio detergente (link) strucca viso occhi e labbra anche waterproof, idrata, protegge, lenisce, ottimo prodotto multifunzione per pelli sensibili, pelli arrossate anche dopo il sole. Il Calendulè burro (link)  è ottimo dopo le scottature e sugli arrossamenti grazie alla calendula e al burro di karitè e alle vitamine.

I prodotti viso indispensabili per il tuo beauty case estivo:


  1. Pelli grasse e impure: linea A fior di pelle detergente (link)  e crema viso dermopurificante (link) , pelli grasse, che sudano, con impurità a base di mucillagine di malva, bardana, oli essenziali di lavanda, rosmarino, limone.
  2. Pelli delicate e reattive: Fior di elicriso maschera (link)  idratante, lenitiva, con elicriso specifico per allergie e eruzioni cutanee, liquirizia calmante e protettiva, Ribes nero e Camomilla Blu sfiammanti. Tutta la linea Fior di elicriso (detergente, tonico, crema viso e maschera) è indicata per le pelli sensibili, ottima dopo il sole, contrasta i danni dei raggi UV.
  3. Pelli disidratate: Linea acido ialuronico latte (link) , gel (link)  e crema idratante (link), push- up sulle rughe, rimpolpante, stimola formazione di collagene e elastina grazie anche all’echinacea e al lampone. Il nostro acido ialuronico deriva da biotecnologia a partire da grano, glicerolo vegetale e lievito, quindi è vegan, rispetta gli animali e l'ambiente e ovviamente non è testato sugli animali. E’ una miscela di basso e medio peso molecolare in modo da avere una performance del prodotto migliore sulla pelle, andando a lavorare su strati diversi della pelle.
  4. Pelli sensibili con couperose: Linea Fior di Rosa lenitiva, specifica per pelli sensibili, con rossori, couperose, dopo il sole, capillari fragili. Aiuta l’idratazione, il nutrimento e la protezione della pelle grazie a burro di karitè, olio di iperico, olio essenziale di rosa damascena, ribes nero, NMF vegetale e mirtillo. La crema viso (link) è ottima come crema restitutiva calmante dopo il  sole, mentre il gel (link) è perfetto per pelli miste, grasse, che sudano, ma che hanno problemi di couperose e reattività, idrata 24 H.
  5. Pelli atone e secche: linea alla Canapa composta da maschera (link) , crema (link)  e olio viso (link), ricco di omega 3 e 6 elasticizzanti, restitutivi, ottimi dopo il sole per pelli mature. La maschera contiene oleolito di Carota perfetto per mantenere l’abbronzatura e restituire giovinezza alla pelle secca e matura.
  6. Pelli segnate dal sole, photoaging: linea Mediterraneo crema viso (link)  per il photoaging da usare la sera ricca di vitamina A, E, C, olio di albicocca elasticizzante, oleolito di iperico restitutivo dopo il sole e specifico per il photoaging, Miele e Aloe cicatrizzanti, lenitivi, idratanti e olio di oliva nutriente
  7. Pelli spente, anti-age: linea Giovinezza gocce (link)  e crema (link)  perfetti insieme alla sera per restituire gli antiossidanti e la tonicità alla pelle. Se invece si usano le gocce di Giovinezza di giorno durante l’estate, consiglio la crema viso Raggio di sole SPF 30, visto che contengono liposomi di vitamina A. La crema viso contiene anche curcuma che regala un colorito sano e stimola l’abbronzatura.
  8. Pelli secche e sensibili: Divina crema (link) per le pelli secche e sensibili come restitutiva notte, ricca di cera d’api, miele e calendula perfetta per la notte per riparare le pelli secche e sensibili
  9. Pelli grasse, miste, che sudano: Iside siero gel (link)  da usare da solo per pelli miste e per chi suda, ottimo come primer sotto il make-up, contiene mucillagini di malva idratanti e lenitive, liquirizia calmante, Vitamine, acido ialuronico idratante in profondità, Echinacea che protegge la pelle e aumenta la produzione di collagene.
  10. Prodotti specifici per occhi: Gel occhi (link) ideale per palpebre gonfie, liquidi in eccesso, ricco di mirtillo, amamelide astringenti e vasoprotettivi, acido ialuronico e aloe idratanti, non unto, perfetto d’estate. Crema occhi di Fata (link) per un contorno occhi esigente, con rughette, occhiaie, borse, ricco di burro di karitè, mandorle nutrienti, camomilla, miele calmanti e idratanti, vitamine, complesso drenante vegetale (equiseto, betulla, tarassaco) e acido ialuronico efficace sulle zampe di gallina.
  11. Rimedio detox per tutta l’estate viso, corpo e capelli: Biorimedi Torba (link) ricca di acido umico, umina, sali minerali, vitamine, perfetta per il detox estivo, per aumentare la produzione di collagene, per riequilibrare il pH, contiene echinacea che migliora la produzione di collagene e elastina, lavanda rinfrescante e dermoprotettiva, tarassaco, equiseto e betulla detox e drenanti, ideale per viso, corpo e capelli, da fare 1 volta alla settimana a casa e almeno una volta al mese nel centro estetico insieme al Bacco scrub per una doppia esfoliazione

Qual è lo scrub viso giusto per te?

Esfoliamo la pelle almeno 1 volta ogni 3-4 settimane per rinnovare l’abbronzatura, rendere la pelle levigata e luminosa!

  1. Bacco scrub (link): esfoliazione delicata, dovuta sia ai granuli di zucchero di canna, che agli acidi della frutta, può essere usato per il gomming ossigenante e tonificante e per lo scrub meccanico. Ricco di polifenoli dell’uva, oli essenziali tonificanti e detox come lo zenzero e il patchouli e vitamina E antiossidante.
  2. Albicocca scrub (link): scrub dolce per pelli sensibili con granuli e olio di albicocca, elasticizzante, ricco di liquirizia e miele calmanti e idratanti, vitamina E e vitamina C schiarente e uniformante del colorito. Da fare una volta ogni 10-15 giorni nel periodo estivo.

Idratazione e freschezza! Le acque aromatiche viso e corpo per l’estate!

Scegli quella perfetta per te! link

  1. rosa per pelli sensibili e arrossate
  2. lavanda dermopurificante e lenitiva
  3. amamelide astringente adatta a pelli grasse e atone
  4. camomilla lenitiva e idratante
  5. fiori di arancio pelli delicate idratante rinfrescante

Quali sono i prodotti corpo estivi più indicati?

Prima di tutto facciamoci uno scrub!

Himalaya scrub (link) : scrub corpo a base di sale rosa dell’Himalaya ricco di oligoelementi, burro di karitè restitutivo, vitamina C, vitamina E antiossidanti per la pelle e olio essenziale di arancio dolce tonificante, rassodante, da usare sotto la doccia al posto del bagnodoccia 1 volta ogni 15 giorni in estate per avere una pelle abbronzata uniforme. Prepara la pelle all’abbronzatura, la rende morbida, elimina i liquidi in eccesso se tenuto come impacco dopo essere stato massaggiato.

Idratiamo la pelle: Celestial siero (link)  e crema (link)  perfetti per una doppia idratazione, rassodamento, elasticità della pelle grazie al ginseng, alla centella, al fieno greco ricco di fitoestrogeni naturali rassodanti, ai burri di Cacao e karitè nutrienti e riparatori, all’equiseto ricco di sali minerali ideali anche per smagliature e perdita di tonicità.

Non dimentichiamoci della cellulite (link)

Scopri le differenze tra i prodotti cellulite e ritenzione idrica Alchimia Natura

Gambe gonfie e capillari fragili? Ecco la soluzione!

Mirtillovengel (link) : ricco di Mirtillo nero, aronia ricchi di vitamina C e vasoprotettori del microcircolo, menta piperita rinfrescante e tonificante, amamelide, ippocastano protettori dei capillari, aiutano a sgonfiare le gambe e caviglie. Da usare mattina e sera soprattutto per chi lavora in piedi o seduto per molte ore.

Nutrimento e protezione: arrivano gli oli dell’estate! (link) per il massaggio estivo i più adatti sono l’olio di cocco, jojoba, crusca di riso, vinaccioli che sono più fluidi e leggeri, si assorbono meglio. L’olio di avocado molto ricco e grasso è adatto dopo il sole per pelli secche e disidratate, mature.
L’olio di argan è molto adatto per i massaggi al viso anti-age e dopo sole. L’olio di macadamia è molto utile per viso, corpo e capelli, perfetto da portare al mare per pelli secche, ma che non amano oli troppo unti.

Oli e i rimedi pronto soccorso per la pelle:

Oleolito di lavanda (link) , calendula (link) , iperico (link) molto utili per scottature, arrossamenti, irritazioni

Burrozen (link) da usare come maschera impacco per sfiammare velocemente la pelle, ricco di ribes nero, lavanda, calendula, ossido di zinco protettivi, oppure come crema viso dopo sole o la sera per calmare rossori, eritemi

Prometeo (link)  per le scottature, cicatrizzante grazie alla propoli, all’iperico, all’olio di oliva e alla vitamina E. Perfetto anche per trattare gli herpes labiali, la candida vaginale. Un pronto soccorso da portarsi in vacanza.

16May2019

Come leggere un’etichetta cosmetica

Dott.ssa Maria Elena Setti


Leggere un’etichetta cosmetica è di fondamentale importanza per il consumo consapevole, per capire cosa si sta usando sulla pelle e valutarne meglio la qualità. Non è semplice capire tutto quello che c’è scritto, ma ci sono alcune informazioni basilari che è davvero importante conoscere, per poter scegliere il meglio per noi e i nostri cari.

Quali dati sono obbligatori in etichetta:
  1. Ragione sociale (nome, sede legale del produttore, Paese d’origine se fuori dall’Unione Europea)
  2. Marchio con eventuale logo
  3. Nome del prodotto
  4. Lotto
  5. Data di scadenza del prodotto cosmetico se inferiore ai 30 mesi oppure PAO (period after opening) se superiore ai 30 mesi
  6. Quantità di prodotto in ml e o g e
  7. INCI= elenco degli ingredienti
  8. Proprietà
  9. Modo d’uso se non intuitivo (per esempio nel dentifricio non è necessario)
  10. Eventuali precauzioni d’uso, per esempio: non usare prodotti contenenti acido salicilico nei bambini di età inferiore ai 3 anni di età.
  11. Eventuali certificazioni del prodotto
  12. Eventuale simbolo del foglietto illustrativo

    per indicare che ulteriori informazioni inerenti al prodotto sono contenute in un foglietto illustrativo, questo simbolo si usa molto nel make-up, in quanto non ci stanno per motivi di spazio molte informazioni, compreso l’INCI (per esempio in matite occhi e labbra)

L’INCI rappresenta l’elenco degli ingredienti di un cosmetico.
INCI = INTERNATIONAL NOMENCLATURE COSMETIC INGREDIENTS = elenco degli ingredienti

L’INCI è unico per tutti i paesi della UE.
  • I derivati vegetali vengono riportati con il nome botanico secondo Linneo e quindi con il nome latino della pianta da cui sono stati estratti.
  • Gli ingredienti chimici vengono indicati con il nome inglese
  • I coloranti con un numero che fa riferimento ad un elenco di sostanze chimiche ben catalogate e identificate ciascuna con un numero differente (allegato IV della Direttiva Cosmetici 76/768/CEE): CI + numero
  • L’elenco degli ingredienti è in ordine decrescente di concentrazione fino all'1%, poi in ordine sparso



LE 26 SOSTANZE POTENZIALMENTE ALLERGIZZANTI

All’interno dell’INCI si trovano anche dei nomi strani come linalool, eugenol, citral, essi rappresentano alcune delle 26 sostanze potenzialmente allergizzanti da indicare obbligatoriamente in etichetta, solitamente si trovano soprattutto nei profumi

DIRETTIVA 2003/15/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO
del 27 febbraio 2003 che modifica la direttiva 76/768/CEE del Consiglio concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai prodotti cosmetici
In etichetta, nella lista degli ingredienti, se presenti, devono essere scritte anche le sostanze appartenenti all’elenco delle 26 sostanze aromatizzanti potenzialmente allergeniche “indipendentemente dalla funzione che hanno nel prodotto”
Esempio: linalool, geraniol, eugenol, limonene, citral, citronellol ...
La Direttiva 2003/15/CEE non fa distinzione tra allergeni di profumi sintetici e quelli presenti negli Oli Essenziali Naturali, che non essendo molecole isolate, ma appartenenti a un fitocomplesso, solitamente sono meglio tollerate.
Al contrario del profumo, che ha solo proprietà olfattive, l’olio essenziale può avere proprietà cosmetiche e aromaterapiche molto interessanti e importanti per la cosmesi naturale.





LA SCADENZA
Di fondamentale importanza è capire anche quando un cosmetico scade ed è meglio non usarlo.

DIRETTIVA 2003/80/CE DELLA COMMISSIONE del 5 settembre 2003
che stabilisce all'allegato VIII bis della direttiva 76/768/CEE del Consiglio il simbolo indicante la
durata d'idoneità all'impiego dei prodotti cosmetici
Per i prodotti cosmetici per i quali la durata minima supera i trenta mesi va fornita un'indicazione relativa al periodo di tempo in cui il prodotto una volta aperto può essere utilizzato senza effetti nocivi per il consumatore, questa indicazione si chiama PAO ed è indicata in etichetta con un vasetto aperto con un numero e una M che sta per mesi, per esempio 6M significa che il prodotto, una volta aperto, ha una durata di 6 mesi.

PAO = PERIOD AFTER OPENING= PERIODO DOPO L’APERTURA



Riassumendo: se il prodotto cosmetico deve essere utilizzato entro 30 mesi si mette una data di scadenza vera e propria come negli alimentari, mentre se la scadenza del cosmetico è superiore ai 30 mesi non serve la data di scadenza, ma viene indicata solo la PAO.
Il limite di questa legge è che non obbliga l’azienda a scrivere la data di quando è stato fatto il prodotto, quindi a scaffale si potrebbero trovare prodotti vecchi di anni e quindi con principi attivi meno “attivi”!

Cosa fare per sapere se il cosmetico è vecchio?
Il consumatore può scrivere o telefonare all’azienda produttrice e fornendo il lotto del prodotto, chiedere quando è stato fatto e se è ancora utilizzabile.
Il lotto corrisponde a una scheda di lavorazione del prodotto dove vi sono tutti i dati di tracciabilità delle materie prime e la data in cui è stato fatto, il lotto è una sigla di numeri e/o lettere indicativi solo per l’azienda produttrice.
La stessa procedura può essere fatta se appaiono delle anomalie nel prodotto, separazione dei componenti, colore diverso, odore rancido o pungente, consistenza anomala, formazione di patine sulla superficie o muffe.

Come capire se un cosmetico è naturale, bio, eco-bio , vegano e cruelty free?

Naturale: non vuole dire nulla, nel cosmetico ci potrebbe essere una pianta naturale, ma essere contenuta in una formulazione poco green, piena di derivati del petrolio per esempio.

Biologico o Bio: significa che le materie prime sono di origine biologica certificate da enti come ICEA, ECOCERT etc… Questo non significa però che tutto il prodotto sia biologico e soprattutto che le materie prime biologiche non siamo contenute in una formulazione poco green. Per esempio un estratto di camomilla biologico contenuto all’interno di una formulazione con petrolati e siliconi oppure una camomilla biologica estratta con un solvente di derivazione petrolifera come il propilene glicole.

ECO-BIO: Non esiste ancora una legge italiana o europea che regoli il mercato dei prodotti eco-bio, tutto è nelle mani di enti certificatori privati (come ICEA, CCPB, AIAB, ECOCERT, NATRUE etc) che certificano o meno la qualità dei cosmetici.
A livello europeo si sta cercando di unificare i vari disciplinari con COSMOS-standard, esistono quindi enti certificatori COSMOS, come ICEA COSMOS e ECOCERT COSMOS, che hanno aderito allo standard internazionale COSMOS e certificano sia le materie prime che il prodotto finito (cioè il cosmetico completo). C’è ancora molta strada da fare, ci auguriamo che nei prossimi anni possa esistere una vera e propria legge che possa regolamentare tutto il mondo eco-bio portando maggiore chiarezza sia per i consumatori che per i produttori di cosmetici.

Vegano: non devono essere presenti derivati animali, se sono presenti lard, lanolin, cera alba, collagen, lac, o helix asperis (bava di lumaca), significa che non è una formula vegan. Esistono degli entri certificatori anche per le formule vegan, come per esempio VeganOk, che oltre a non avere derivati animali, non devono contenere sostanze NON etiche, come olio di palma o altri ingredienti che portano all’estinzione di piante e/o animali e non rispettano l’ambiente.

Cruelty-free: cruelty-free, significa non testato sugli animali, ma non necessariamente coincide con vegano, infatti il latte o il miele usati in cosmesi e non testati su animali, sono però di origine animale e quindi non vegan.
A partire dall’11 marzo 2013 l’Unione Europea ha vietato ogni test sugli animali in ambito cosmetico:
*è vietato testare i cosmetici e i loro ingredienti (materie prime) sugli animali sul suolo europeo
*è vietato importare da altri paesi gli ingredienti cosmetici testati su animali.

Il packaging green
Oltre alla formulazione è importante che tutto il processo sia il più etico e rinnovabile possibile, è importante la scelta del packaging, cercando di utilizzare vetro o plastiche riciclate o materie prime derivate da fonti rinnovabili.
Etichette con colle di origine non animale e compatibili con l’ambiente, lo stesso per il supporto stesso dell’etichetta, per esempio Alchimia Natura utilizza etichette che derivano dalla polimerizzazione dello zucchero e colori alimentari, in modo da rendere sicuro il prodotto anche per l’ambiente.
Un prodotto green potrebbe non usare la scatola, per evitare di buttare via tonnellate di cartone una volta aperto il prodotto e limitarsi a utilizzare belle confezioni in caso di regali, meglio se riutilizzabili e riciclabili!

Perché è importante sapere leggere un’etichetta cosmetica
Ogni giorno ognuno di noi entra in contatto con centinaia di molecole chimiche diverse, quelle del bagno doccia, del detergente per le mani, del dentifricio, del deodorante, di una crema viso, mani, corpo o di un profumo! Si è stimato che oltre il 90% delle allergie della pelle sono dovute ai prodotti cosmetici.

Imparare a leggere un’etichetta ci aiuta a selezionare il prodotto giusto per noi, la nostra famiglia e i nostri clienti, se lavoriamo nel mondo dell’estetica e del benessere.

Dietro a un prodotto cosmetico c’è ricerca, filosofia, stile di vita, scelte consapevoli e oggi è nostro dovere rispettare l’ambiente dove viviamo e rendere i cosmetici sempre più eco sostenibili e più compatibili con la nostra pelle, che tollera sempre meno siliconi, petrolati, conservanti aggressivi, coloranti e profumi sintetici, non riconosciuti dal nostro organismo.
Il consumatore deve aggiornarsi, leggere, confrontare e decidere con maggiore consapevolezza ciò che si spalma, nel bene della sua pelle e dell’ambiente in cui vive.







cerca nel blog

SCARICA GRATIS IL CORSO

come leggere un'etichetta - ingredienti dannosi

Cliccando su INVIAMI IL CORSO si accettano le condizioni sulla PRIVACY.

archivio

Leggi tutti gli articoli

pelle
capelli
oli essenziali
lavanda
oli
cosmesi naturale
cellulite
maschera
massaggio
profumo

torna
indietro
sfoglia
archivio